Descrizione del metodo utilizzato

Selezionare il mese a l'anno di interesse  


L'analisi meteorologica giornaliera

 
19 giugno 2018
Sulle Alpi è presente un campo di alta pressione. Molto soleggiato e stabile. Minime in calo, massime senza variazioni significative e su valori tipicamente estivi.

18 giugno 2018
Nella notte transita una linea di instabilità da nordovest che porta rovesci e temporali sparsi in esaurimento al mattino presto; poi si consolida l'alta pressione e cielo perlopiù molto soleggiato. Minime in aumento, massime stazionarie.

17 giugno 2018
Un'area di alta pressione interessa le Alpi associata a deboli correnti da nord. Cielo sereno o poco nuvoloso per addensamenti specie nel pomeriggio. Rovesci nel pomeriggio? Temperature in lieve aumento.

16 giugno 2018
Un'area di alta pressione si estende verso le Alpi associata a deboli correnti da nord. Cielo sereno o poco nuvoloso per addensamenti specie nel pomeriggio. Temperature minime stazionarie, massime in lieve aumento.

15 giugno 2018
In quota sono presenti correnti da nord secche e stabili. Molto soleggiato. Minime in calo, massime in aumento.

14 giugno 2018
Permane un flusso nordorientale moderatamente instabile. Al mattino estesa nuvolosità stratificata con deboli isolati rovesci; graduale attenuazione della nuvolosità e dal pomeriggio perlopiù soleggiato. Minime senza variazioni significative, massime in aumento.

13 giugno 2018
Un vortice depressionario convoglia sulla nostra regione flussi instabili da nordest. Molto nuvoloso con precipitazioni da deboli a moderate intermittenti a prevalente carattere di rovescio, anche con temporali e grandine, in attenuazione del corso del pomeriggio e sera. Minime senza variazioni significative, massime in calo.

12 giugno 2018
Permangono flussi ciclonici meridionali. Perlopiù nuvoloso a tratti molto nuvoloso con rovesci e temporali diffusi,specie a sud ed est, anche con grandine alternati a brevi pause. Minime in aumento, massime in calo.

11 giugno 2018
Sono presenti flussi sudoccidentali umidi ed instabili. Al mattino perlopiù soleggiato con annuvolamenti irregolari ed addensamenti nelle valli; dalla tarda mattina annuvolamenti cumuliformi con rovesci e temporali. Minime in aumento, massime senza variazioni significative.

08 giugno 2018
I flussi in quota tendono a ruotare in senso antiorario fino a disporsi da Nordest in serata. Al mattino precipitazioni diffuse in esaurimento da sud con ampie schiarite....

07 giugno 2018
Aria umida affluisce sulle Alpi da Sudovest. Brevi e parziali schiarite alternate ad annuvolamenti estesi con precipitazioni anche a carattere di rovescio e temporale. Temperature minime in aumento, massime in calo. venti deboli variabili.

06 giugno 2018
Il promontorio transitorio presente sulle Alpi tende a cedere. Al mattino in prevalenza soleggiato, con il passare delle ore sviluppo di cumuli sui rilievi con brevi rovesci e temporali, che nel tardopomeriggio tendono ad esaurirsi quasi ovunque e in serata riprendono soprattutto a est. Temperature minime in aumento, massime in lieve flessione. Venti a prevalente regime di brezza.

05 giugno 2018
La pressione tende ad aumentare. AL mattino è presente qualche nube bassa, poi molto soleggiato. Dal primo pomeriggio attività cumuliforme sui rilievi, favorita da un debole flusso orientale, con rovesci e temporali sparsi, che tendono a rimanere stazionari. Temperature minime in calo, massime in aumento. Vento a regime di brezza con temporanei rinforzi.

04 giugno 2018
Un piccolo minimo depressionario si avvicina alla Penisola dal Mediterraneo occidentale. Inizialmente sereno ma già in mattinata temporali si sviluppano sui settori di sudest; nel pomeriggio la precipitazione si estende a tutto il territorio. Temperature minime in aumento, massime in flessione. Venti deboli, variabili, con locali rinforzi.

03 giugno 2018
Un promontorio in quota si estende dal Mediterraneo centrale fino al centro Europa. Al mattino cielo sereno, poi transito di nubi alte, a tratti consistenti, addensamenti cumuliformi con locali rovesci e temporali pomeridiani. Temperature minime in lieve calo, massime stazionarie. Venti a regime di brezza.

02 giugno 2018
Alta pressione con deboli flussi occidentali in quota. Qualche nube bassa al mattino, poi schiarite seguite dal rapido aumento delle nubi cumuliformi con rovesci e temporali sparsi e intermittenti, fino a sera. Temperature senza grosse variazioni. Venti a regime di brezza, con locali rinforzi.

01 giugno 2018
E' presente un campo di alta pressione pressoché livellato, con deboli flussi meridionali. Al mattino nubi basse in rapido dissolvimento, poi attività cumuliforme con rovesci e temporali isolati. Temperature minime stazionarie, massime in lieve aumento. Venti a regime di brezza.




Provincia Autonoma di Trento - Meteotrentino - via Vannetti, 41 - 38122 Trento tel. 0461.494870        CSS valid   |   xHTML valid   |   email   |   mappa del sito  |   Privacy  |   Note legali